Manutenzione dei tessuti per imbottiti

Una pulizia regolare è importante al fine di mantenere l'aspetto del rivestimento nelle migliori condizioni possibili e di prolungarne la durata. La polvere e lo sporco usurano il tessuto e ne riducono le proprietà ignifughe. 

  • Pulizia normale
    Passare frequentemente l'aspirapolvere, preferibilmente ogni settimana. Eliminare le macchie non unte tamponando delicatamente con un panno che non lasci peli o una spugna strizzata, dopo essere stati imbevuti di acqua saponata o acqua con l'aggiunta di una piccola quantità di detersivo (vedere formule). Successivamente tamponare la superficie con acqua pulita tiepida. Avvertenza! Non strofinare con forza il materiale perché ciò potrebbe causare una perdita di colore o potrebbe danneggiare a peluria del tessuto.

  • Formule
    La soluzione saponata è costituita di ¼ dl di sapone a scaglie sciolto in 1 litro di acqua calda; lasciar raffreddare prima dell'uso.
    Soluzione di acqua e detersivo per piatti
    : massimo un cucchiaino di detersivo per 1 litro di acqua. Se si utilizzano detersivi concentrati, aggiungere solo poche gocce per litro d'acqua

  • Lavaggio
    Lavaggio per capi delicati, 60°C, mezzo carico, centrifuga lenta. Asciugare appese. La stiratura è necessaria dopo il lavaggio a 60°C, stirare alla temperatura minima. Restringimento di circa l'1% nel senso della lunghezza. Per disinfettare il tessuto aggiungere un opportuno disinfettante al lavaggio evitando così il lavaggio alle massime temperature.
    Tenere presente che alcuni disegni sono lavabili solo a 40°C.
    L'aspetto del tessuto dopo il lavaggio dipende dal metodo di lavaggio, la temperatura, la quantità di acqua rispetto alla quantità di tessuto e la velocità di centrifugazione nonché il metodo di asciugatura.

  • Eliminazione delle macchie
    Se si agisce tempestivamente non è difficile rimuovere le macchie causate da liquidi versati e prevenire la formazione delle stesse.
    Innanzitutto assorbire il liquido rovesciato con un panno assorbente e rimuovere con un cucchiaio gli eventuali residui solidificati.
    Provare preventivamente gli smacchiatori su un'area poco visibile, per verificare se possono danneggiare il rivestimento. Gli aloni possono essere evitati facilmente tamponando delicatamente con movimenti circolari verso il centro della macchia. Può essere anche necessario utilizzare un asciugacapelli per evitare di lasciare aloni.

  • Avvertenza
    Prestare particolare attenzione quando si utilizzano i solventi, perché essi potrebbero danneggiare la sottostante imbottitura.

  • Informazioni generali
    Questi suggerimenti e raccomandazioni non possono garantire l'eliminazione delle macchie al 100%. In tutti i casi raccomandiamo di rivolgersi ad una lavanderia professionale, in particolare per macchie di grandi dimensioni e/o per una pulizia a fondo.
  • Penna biro Tamponare / strofinare con cautela con acqua ragia minerale.

  • Sangue Risciacquare in acqua fredda. Se non ha effetto, aggiungere un  detersivo neutro.

  • Cioccolato Raschiare con un cucchiaio o un coltello.

  • Ketchup Tamponare con acqua tiepida. Quindi lavare con acqua appena saponata.

  • Cosmetici Tamponare con acqua tiepida. Quindi lavare in acqua leggermente saponata. Se necessario tamponare con benzene.

  • Unto e grasso Tamponare con un solvente, per esempio trementina o benzene.

  • Smalto per unghie Tamponare con acetone o un solvente per smalto privo di oli.

  • Vernice a olio Pulire con trementina e tamponare con acqua leggermente saponata. Per le macchie secche consultare un esperto.

  • Vernice a base di acqua Tamponare con acqua leggermente saponata. Per le macchie secche consultare un esperto.

  • Lucido da scarpe Tamponare con un solvente, per esempio trementina o benzene.

  • Cera Raffreddare con cubetti di ghiaccio in un sacchetto di plastica, quindi rompere la cera e rimuovere delicatamente i frammenti. Passare il ferro da stiro a temperatura media su strati di carta assorbente bianca. Gli eventuali residui possono essere rimossi con un panno inumidito con un solvente come la benzina per smacchiare.